23 Giugno 2024

Abbate: “Pagate caro due disattenzioni”

In Italia si andava in giro ancora con monete e banconote in Lire, non esistevano ancora gli smartphone e Mark Zuckerberg non aveva nemmeno la minima idea di una piattaforma social come Facebook: tutto questo è avvenuto negli anni successivi al 1998, anno dell’ultima precedente vittoria del Rozzano sull’Assago.

Dopo un quarto di secolo ci può anche stare e facciamo i complimenti agli avversari

A mister Abbate l’analisi dei 90 minuti
“Troppe, troppe disattenzioni dopo che abbiamo fatto un tempo buono in cui potevamo fare più di un gol, poi pronti via nel secondo tempo i gol evitabilissimi e noi non possiamo permetterci errori da giocatori esperti”
Seconda sconfitta del 2024 e domenica c’è il Robbio
“Siamo arrivati ad un punto che prima o poi poteva capitare, rimediare ad una partita precedente giocata male non può andare sempre bene perché subentrano pressioni, nervosismo, apprensione e poi certo il calendario adesso non aiuta.
Dobbiamo ritrovare la tranquillità, queste partite ci fanno crescere e imparare a stare sul pezzo anche in momenti difficili”

Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie