13 Giugno 2024

Abbate: “Squadra consapevole della sua forza”

Quattro vittorie consecutive, 3 in campionato e una in coppa: è questo il quadro generale. Andando nello specifico ancora una volta mostriamo una difesa granitica e una squadra che sfianca gli avversari per poi colpirli

“Ieri è stata dura, loro hanno curato la fase difensiva in modo estremo, ma la fase offensiva è stata quasi nulla, non ci aggredivano, ma la squadra che ha consapevolezza del suo valore deve anche saper aspettare l’episodio ed è quello che abbiamo fatto.
Tatticamente oltre al Robbio sono stata la squadra più difficile che abbiamo affrontato”.

Una volta passati in vantaggio (e poi con l’uomo in più) è stato più facile

“Loro sono calati e oltre al rigore abbiamo avuto altre 3 palle gol, col nostro bomber potevamo chiuderla prima ma questo dimostra che ci siamo, che cresciamo, 4 volte finire con la porta inviolata non è poco.
Il cammino è lungo, ma la testa la alzeremo soltanto a maggio per vedere dove siamo arrivati”.


Fonte: Antonio Cucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie