18 Aprile 2024

Bussi squalificato: pesce d'aprile (in ritardo) riuscitissimo

Sono stati attimi e minuti di incredulità prima e di sane risate poi, quelli che questo pomeriggio hanno occupato il gruppo whats'app della nostra Juniores per uno scherzo, definiamolo pure un pesce d'aprile in ritardo ideato dalla goliardia di mister Sabatino, vittima predestinata Edoardo Bussi.
Premessa: sabato a Pavia è stato espulso Alessandro Ferri per proteste, lo scherzo è consistito nel creare uno screen fake delle decisioni del giudice sportivo (complimenti al mister, che lo ha reso credibilissimo) e dopo aver in primis fatto prendere un colpo al DS Marelli è stato poi condiviso sul gruppo whats'app.
Il testo recitava:
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE
Bussi Edoardo (Assago)
Espulso a seguito di provvedimento arbitrale per protesta, lasciava il terreno di gioco urlando all'arbitro offese ed inveiva verbalmente contro i sostenitori avversari, mostrando loro le terga.

Una volta letto è partito lo sgomento: chi si affrettava a dire che era stato espulso Ferri e non Bussi, lo stesso Ferri che diceva di non aver fatto quelle cose, chi ha pensato ad un errore nel referto dell'arbitro, insomma tanti bei pesci caduti nella rete del mister.
E nessuno si è ricordato che si giocava a porte chiuse e che non c'erano quindi sostenitori avversari

Solo dopo l'ammissione di mister Sabatino sono partite le risate e le parole di Fabio Marelli: "E' un modo per toglierci di dosso le negatività, il nostro è un grande gruppo e da subito dobbiamo riprendere a vincere: dobbiamo andare a giocarci le finali"


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie