07 Dicembre 2022

Col Robbio è ancora beffa al fotofinish

Esattamente come nella gara d'andata, Zanellati al 95' trova il gol vittoria per la sua squadra e a noi non resta nemmeno quel punto che era il minimo punteggio che avremmo meritato.
Formazione di partenza senza Putignano infortunato, ma con i rientri di Trimboli e Tosoni, mentre in avanti chance dal primo minuti per Magistrelli e turno di riposo per Annoni, ma l'inizio di gara è di quelli che ti tagliano le gambe perchè al primo tiro il Robbio va in vantaggio dopo appena 3 minuti ed è un bellissimo gol quello di Zacchi, imparabile per Ghirardelli.
Nell'azione del gol si fa male anche Avino che deve lasciare il campo a un Falsini fermo dal 22 dicembre (chapeau per la super prova del nostro centrale): insomma non il miglior viatico per una grande partita, ma i nostri non li abbiamo mai visti arrendersi alle difficoltà e piano piano guadagnano metri cercando a più riprese la soluzione dalla distanza con Bandini e Schiavoni.
Bandini ha il piede caldo e al 27' fa le prove del gol con una punizione dai 30 metri che il portiere respinge corto ma non c'è nessuno dei nostri pronto al tap-in.
Al 42' è il momento dell'esecuzione vincente: la mattonella è la stessa di prima e questa volta non c'è nulla da fare per il portiere pavese, è un eurogol fantastico per Bandini.
Nel recupero due buoni interventi di Ghirardelli a neutralizzare il tiro di Penna e la punizione di Stara.

Si torna in campo e al 50' ci saranno i rimpianti maggiori per la nostra squadra che imbastisce una bellissima azione, la palla è a Iacuaniello (grande prova anche senza il gol) che ha l'opportunità di calciare dal limite ma ha l'intuizione di aprire a destra per il taglio di Tosoni che ha tutto lo specchio davanti a sè ma calcia addosso al portiere in uscita, bravo nella scelta del tempo per la chiusura.

Intorno al 60' i gialloblu reclamano il rigore in due occasioni, prima per atterramento di Tosoni che a seguito di questo fallo dovrà abbandonare il campo, poi per un fallo di mani non sanzionato ma gli episodi che più ci metteranno in difficoltà sono l'infortunio di Bandini al 75' e l'espulsione di Rossi per doppia ammonizione.
Anche in 10 contro 11 in ogni caso non subiamo gli avversari e anzi spingiamo ottenendo qualche calcio d'angolo per mettere sotto pressione la difesa del Robbio, poi a pochi secondi dal termine ecco la palla in area di rigore che Zanellati trasforma nel gol vittoria con un diagonale.

ROBBIO - ASSAGO: 2-1
Marcatori: 3' Zacchi(R) 42' Bandini(A) 50'st Zanellati(R)

ROBBIO: Khudyy, Giovagnini(10'st Pisati), Serra, Zacchi, Cuccu(44'st Naggi), Piedinovi, Stara(31'st Carvalho), Penna(18'st Contiero), Meneghetti, Zanellati, Petrillo(18'st Furini)
A disp.: Cavaliere, Domenichini, Spano, Baldi
All. Lavenia

ASSAGO: Ghirardelli, Battaini, Trimboli, Mangiarotti, Avino(8' Falsini), Rossi, Bandini(30'st Zito), Schiavoni, Iacuaniello, Tosoni(17'st Annoni), Magistrelli(32'st Grimaldi)
A disp.: Caserini, Lombardi, Di Biase, Putignano
All. Gallanti

Arbitro: Cordini di Lodi

Note: espulso Rossi(A) al 77' per doppia ammonizione
Ammoniti: Contiero, Furini, Penna, Zacchi(R), Falsini(A)

Possesso palla 50% Assago 50% Robbio
Tiri in porta 5-4 Assago
Tiri totali 10-8 Assago
Corner 8-1 Assago
Fuorigioco 1-0 Assago


Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie