29 Maggio 2022

Zito gol pesantissimo al 93': Assago Sedriano 3-2

4 vittorie consecutive e primo posto a punteggio pieno: questo era il biglietto da visita del Sedriano ma di fronte c'eravamo noi, una squadra che tra le poche partite giocate nella passata stagione e queste di inizio campionato può vantare un filotto di 7 vittorie e 1 pareggio. Era senza dubbio il big match di Promozione e non sono state disattese le premesse.
IL PRIMO TEMPO
La partenza è a mille per i nostri ragazzi, già dopo 5 minuti sfioriamo il vantaggio sul traversone di Schiavoni che trova la testa di Iacuaniello, il portiere Bertoletti del Sedriano smanaccia quel tanto da mandare la palla sulla traversa.
Ma Iacuaniello ha fretta oggi e al 9' ci porta in vantaggio: questa volta il cross è di Bandini, Iacua controlla in area e con un destro al volo insacca con il classico palo-gol.

Qualche conclusione da fuori area da entrambe le parti, senza troppe velleità e poi di nuovo accelerazioni gialloblu: al 25' Annoni arriva al limite per il suo sinistro, la palla scende ma non abbastanza e termina di pochissimo alta sopra la traversa; poi al 28' una doppia opportunità stoppata dalla difesa ospite, prima con Bandini e poi con Iacuaniello.
Il Sedriano si rende pericoloso per la prima volta al 41' con Marchetti che si gira in area e conclude di destro con la palla che non termina molto lontana dai pali ma sono i nostri ragazzi a chiudere in attacco la prima frazione di gioco con Annoni a servire palla a Sorrenti che dal limite impegna in una respinta di pugni Bertoletti.

IL SECONDO TEMPO
Ripresa con gli stessi uomini del primo tempo e raddoppio gialloblu alla prima opportunità: al 55' una grandissima apertura di Bandini da lato a lato per Sorrenti che si accentra e realizza un eurogoal.
Partita chiusa? No tutt'altro perchè dopo soli 3 minuti il Sedriano accorcia le distanze con un destro imprendibile di Marchetti dopo una corta respinta della nostra retroguardia.
Mister Gallanti vuole i 3 punti e toglie Bandini che ha speso tantissimo per Bozzi, proprio quest'ultimo subito dopo il suo ingresso, parte palla al piede da centrocampo per una micidiale ripartenza, tutto perfetto tranne il destro a incrociare che si spegne sul fondo.
E' il Sedriano a spingere, forte di altre partite rimontate in questo avvio di campionato e dopo la traversa di Moretti al 74' raggiunge il 2-2 con il colpo di testa di De Lucia dopo una prima respinta di Ghirardelli.

Il pareggio inconsciamente spegne la verve di entrambe le squadre, torna equilibrio in campo ma la vittoria matura nei minuti finali quando Putignano invita Zito a maggiore mobilità e a cercare la profondità, e proprio da quest'asse arriva il gol vittoria: numero in mezzo a due di Putignano e palla filtrante per Zito scattato sul filo del fuorigioco, tocco morbido del nostro 2001 e tripudio gialloblu.

ASSAGO - SEDRIANO: 3-2
Marcatori: 9' Iacuaniello(A) 55' Sorrenti(A) 58' Marchetti(S) 74' De Lucia(S) 93' Zito(A)

ASSAGO: Ghirardelli, Battaini, Trimboli, Mangiarotti, Falsini, Schiavoni(31'st Zito), Bandini(22'st Bozzi), Putignano, Sorrenti(33'st Tosoni), Annoni(38'st Logoluso), Iacuaniello
A disp.: Montella, Avino, Grimaldi, Celichini, Cò
All. Gallanti

SEDRIANO: Bertolotti, Pastori, Bovolenta(12'st Ciaffoni), Colombo(29'st Criscione), Di Davide(11'st Rossi), De Lucia, Marchetti(41'st Groe), Moscatelli, Paoluzzi, Moretti, Ghezzi(5'st Grassi)
A disp.: Cukaj, Cremonesi, Romano, Sioli
All. Bestetti

Arbitro: Cisternini di Seregno

Note: ammoniti Moscatelli, Grassi, De Lucia(S) Annoni, Putignano(A)






Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie